Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Gattopass: Telepass per gatti

Posted by curiositybox su 9 febbraio 2009

 

Realizzato da un ingegnere, permette al micio di entrare e uscire liberamente da casa anche quando i padroni non ci sono.

Andare in giardino per arrampicarsi su un albero e gironzolare liberamente per le vie del quartiere in cerca di qualche altro simile. Questo il sogno segreto di ogni gatto domestico che non abbia perso la sua natura felina. Come riuscire però a conciliare il desiderio di libertà di Micio senza essere costretti a lasciare porte e finestre aperte e rischiare così di ritrovarsi in casa tutti i gatti del vicinato?

L’idea è venuta a un ingegnere elettronico padovano, 59 anni, amante degli animali e proprietario di due soriani, Arturo e Isotta, che, ispirandosi al meccanismo che sta alla base del Telepass, ha progettato niente meno che Gattopass, un sistema elettronico in grado di permettere al micio di entrare e uscire di casa anche quando il padrone non c’è, è in ufficio o a fare shopping.

Perché il gatto sia libero di uscire anche in assenza del suo proprietario non si dovrà fare altro che installare su una parete della casa – meglio se questa si affaccia sul giardino o il cortile del condominio o, nel caso in cui non si abiti a pian terreno, sul pianerottolo dello stabile – un piccolo tunnel dotato di un sistema elettronico di controllo e con entrambe le estremità protette da due ante trasparente basculanti.

Le due porticine, normalmente abbassate, si solleveranno solo al passaggio del gatto autorizzato che verrà riconosciuto dal sistema grazie a un microchip appeso al suo collo (vedi foto). Un’antenna posta sull’ingresso del tunnel intercetterà la bestiola che si appresta a entrare e, dopo averla identificata, libererà il passaggio verso l’interno, impedendo a qualsiasi altro animale di varcare la soglia di casa.

Ma non è tutto. Ciascun proprietario potrà anche impostare gli orari di libera uscita del gatto e chiedere al sistema di tenere traccia di tutti gli movimenti dell’animale (vedi box a lato).

Per ridare la libertà al proprio gatto non resta dunque che collegarsi al sito dell’azienda che ha messo a punto il sistema elettronico che controlla l’apertura delle ante e acquistare un Gattopass. Il vostro micio ve ne sarà grato… A meno che il suo spirito felino non si ribelli all’idea di una libertà vigilata.

Marcella Gaudina

fonte: news2000.libero.it/webmagazine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: