Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Transistor: tecnologia aliena?

Posted by curiositybox su 17 agosto 2010

Parlare di alieni e di UFO spesso si cade nel ridicolo, probabilmente è un taboo che ci porteremo dietro per parecchi anni ancora. Noi di pianeta.com non abbiamo mai visto “omini verdi” o navicelle spaziali che fluttuano davanti alle nostre case, ma qualche evento inspiegabile nella volta celeste l’abbiamo visto più o meno tutti. Anche voi!

Sicuramente non basta aver visto un “evento inspiegabile” per dire che gli alieni esistano, dovrebbe essere invece il buon senso e l’umiltà a farci capire che oltre a noi c’è qualcun altro nell’universo.

Chiariti questi concetti ed appurato che noi non siamo dei creduloni, ci piacerebbe sapere cosa ne pensate di tecnologie che nascono dal nulla e si sviluppano in modo vertiginoso nell’arco di pochissimo tempo?

Il transistor appunto, inventato nell’antivigilia del Natale del 1947 dai Bell Laboratories, è una tecnologia nata dal nulla o forse sarebbe meglio dire “nata da un ritrovamento”.

Proseguite se ci credete o se siete almeno curiosi:
nel deserto del New Messico precipitò un’astronave extra-terrestre nel luglio del 1947, proprio quando il Generale Twining dell’Air Materiel Command si accingeva ad effettuare un viaggio verso la costa occidentale. Saputa la notizia Twining annullò il viaggio per recarsi alla base di Alamogordo nel New Mexico.

L’incidente fu subito insabbiato dall’USAF con una scusa banale: la caduta di un pallone sonda. Mentre l’opinione pubblica si stava dimenticando dell’accaduto, le parti rimanenti dell’UFO furono inviate all’Air Materiel Command e il Presidente Truman fece istituire il Majestic-12, un comitato formato da scienziati e militari con lo scopo di studiare l’astronave ed il suo equipaggio.

Dietro le pressioni di alcuni scienziati, Twining ordinò di inviare un po’ di materiale ai Bell Laboratories del New Jersey. Da quegli stessi laboratori, dopo pochi mesi, nacque il transistor.

Nei giorni nostri HP sta facendo ricerche per sostituire il transistor con un nuovo dispositivo molecolare, e se il transitor è forse tecnologia aliena in HP c’è qualche alieno?
HP supera il transistor

Philip Corso afferma testualmente che “l’invenzione del transistor e la sua naturale trasformazione in chip di silicio dei circuiti integrati rappresentavano un ‘salto quantico’ a livello tecnologico”.

Dopo questa breve sintesi vi invitiamo a leggere l’articolo Il giorno dopo Corso, troverete molte cose interessanti.

fonte: http://www.pianeta.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: