Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Record del freddo in Italia: -48,3 gradi

Posted by curiositybox su 20 gennaio 2011

 

Previsioni: temperature in discesa nel fine settimana, neve sulle Alpi giovedì sera e al Centro venerdì e sabato

MILANO – La temperatura riscontrata è di 48,3 gradi sottozero. Normale, più o meno, se fossimo in Siberia in inverno. Invece si tratta del nuovo record del freddo mai registrato in Italia. La nuova temperatura minima nazionale si è toccata lo scorso 27 dicembre 2010 alle ore 4,30 nella Busa Fradusta, una dolina a 2.606 metri di altitudine da dove esce aria gelida sulle Pale di San Martino, nelle Dolomiti trentine. La temperatura fa riferimento al fondo della dolina (profonda 28 metri) e non alle condizioni medie dell’ambiente circostante, fa sapere il Centro valanghe di Arabba-Arpa Veneto, che gestisce la stazione meteo automatica. Al monitoraggio delle depressioni montane, doline carsiche all’interno delle quali si verificano condizioni microclimatiche estreme, partecipano anche Isac-Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Cnr, Unione Meteo Friuli-Venezia Giulia e Osmer-Osservatorio meteorologico di Arpa Friuli-Venezia Giulia.

PREVISIONI – Il campo anticiclonico sull’Italia si attenua per l’approssimarsi di un sistema frontale che determinerà un peggioramento delle condizioni atmosferiche e una graduale diminuzione delle temperature anche sotto lo zero. Al Nord giovedì pomeriggio possono verificarsi nevicate sopra i 600-700 metri e localmente a quote inferiori. Venerdì temperature in diminuzione su tutte le regioni con neve al Centro sui 400-600 metri e a quote più basse nel pomeriggio. Sabato tempo stabile al Nord con ampi rasserenamenti e qualche residua nube su Triveneto e Romagna, ma con tendenza al sereno dal tardo pomeriggio. Neve a quote superiori ai 400-600 metri al Centro e intorno agli 800 metri al Sud. Condizioni di maltempo accompagnate da venti ancora sostenuti sulle rimanenti regioni. Domenica condizioni stabili al Nord con nubi che si attesteranno solo sulle aree alpine di confine. Maltempo in attenuazione sul resto della penisola con precipitazioni sul settore adriatico e nelle aree comprese tra Campania e Sicilia settentrionale. Deboli piogge sulla Sardegna meridionale e qualche schiarita sulle regioni tirreniche del Centro. Lunedì 24/martedì 25: situazione pressoché identica con nubi e precipitazioni che insisteranno sulle regioni adriatiche centro-meridionali e tra Sicilia e aree tirreniche meridionali. Migliora nella giornata di martedì.

fonte: Redazione online
19 gennaio 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: