Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Prato (e Gonfienti) alla riscossa

Posted by curiositybox su 5 ottobre 2014

   Grazie ai reperti archelogici ritrovati nell’area di Gonfienti

Di recente il presidente della Banca Popolare di Vicenza ha espresso un commento sulla nostra città sottolineando che "Prato vive troppo all’ombra di Firenze. E’ l’ora della scossa". Curiosamente oggi è stata aperta, eccezionalmente, l’area archeologica di Gonfienti, dove è stato possibile visitare la “Domus arcaica” più grande di tutto il mondo etrusco, della dimensione di 1440 metri quadri. Per avere un riferimento basti pensare che case esistite nello stesso periodo storico (sesto secolo a.C.) avevano una superficie molto inferiore: ad es. la Domus più grande di Marzabotto misura 680 mq. mentre la Domus dove risiedeva l’ultimo re di Roma, Tarquinio il superbo, era di soli 640 mq. Questo confronto di superficie dimostra che chi abitava nel 500 a.C. la grande casa di Gonfienti era sicuramente una famiglia molto ricca e molto influente. Tra l’altro, riamo curiosi di sapere il nome di questa antica città, che non era certo Gonfienti e che aveva oltre alla Domus più grande di tutto l’orizzonte Etrusco anche una strada larga oltre 10 metri. Pensando all’evento di oggi e collegandolo alle parole di Zonin ci viene in mente una proposta che i nostri amici dell’associazione culturale Narnalinsieme fecero sette anni fa con una lettere aperta a tutte le istituzioni e a tutti i cittadini. Il “leitmotiv” della lettera era il fatto che il ritrovamento di Gonfienti e delle antiche strutture lungo la Calvana (ricordiamo che la celebre statuetta denominata “L’offerente” è stata rinvenuta insieme a tanti altri reperti archeologici a Pizzidimonte, alle pendici della Calvana, circa due secoli fa) avrebbero potuto costituire L’EVENTO CULTURALE PER PRATO. Questa si che sarebbe stata la vera scossa per fugare ogni ombra da Prato, tanto più che avvalorando la tesi Etrusca per una città vicino a Prato si sarebbe dimostrato che l’area Pratese è nata prima di Firenze.

Di seguito vi riproponiamo la lettera degli amici di Narnalinsieme, chiedendo a tutti: “Perchè non viene chiesto dalle istituzioni che questo sito storico diventi patrimonio storico dell’umanità (UNESCO)?”

 

narnalinsieme001

 

P1060343    P1060349

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: