Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Posts Tagged ‘cambiamento climatico’

E’ la pioggia che và…. e poi viene il sereno

Posted by curiositybox su 25 settembre 2014

Diario 25/09/2014 rif. La macchina di Diego

Ieri doveva piovere dalla Liguria fino all’alto Lazio: e invece niente. Al “TG7” si sono meravigliati perchè per ieri mattina (dalle 11,00 alle 13,00) erano attese le piogge. Stamani il fronte della perturbazione era concentrato sulla Calabria. Da oggi iniziano le prove per far tornare il caldo.  

Posted in ambiente, cronaca, curiosità, disinformazione | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stiamo seguendo alcuni test con “La macchina di Diego”

Posted by curiositybox su 23 settembre 2014

Molti blogger hanno parlato di un inverno freddo con neve addirittura in arrivo a Novembre. Intanto, dopo la grandinata eccezionale che ha colpito il capoluogo toscano con un evento – una estesa grandinata – che a memoria d’uomo nessuno ricordava, oggi abbiamo assistito ad un evento meteo molto simile che ha imbiancato Venezia. Certo sono fenomeni abbastanza inusuali e violenti che preannunciano un autunno “diverso”, all’insegna del tema sul Climate Summit nel Palazzo di vetro dell’Onu a New York. A ciò si aggiunge il fatto che quasi tutti i siti meteo concordano sul fatto che per la tarda mattinata di domani l’italia centrale sarà interessata da piogge, che potrebbero localmente assumere un carattere di forte intensità. Cosa c’entra la macchina di Diego con tutto questo? Stasera seguiremo un esperimento teso a indebolire l’ondata di maltempo, riducendo le perturbazioni a deboli piogge, se non addirittura assenti. Come sarà possibile prevedere questa condizione più positiva del meteo? Ma grazie al monopolo magnetico positivo.. Ighina docet.

Posted in ambiente, cronaca, cultura, curiosità, disinformazione, energia, radionica, ritmo sole terra, sassuolo | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

1929-2009 a 80 anni di distanza.. freddo e crisi si ripeterà?

Posted by curiositybox su 13 settembre 2009

Dal Corriere della Sera del 15-02-1929

 

L’ondata di gelo del gennaio-febbraio 1929

L’inverno del 1929 è rimasto negli annali storici come il più  freddo del secolo, si batterono, infatti, record di freddo e di quantità di neve caduta, in Italia e in tutta Europa. 
Il tempo nei mesi di Gennaio e Febbraio fu caratterizzato da un vigorosissimo anticiclone centrato sull’Europa settentrionale e frequenti circolazioni depressionarie sul Mediterraneo; aria di origine artica discese frequentemente fino sull’Africa settentrionale, contrastando con l’aria calda ed umida subtropicale, dando origine ad intese perturbazioni che interessarono tutta l’Europa con estese precipitazioni nevose alternate a periodi di freddo intensissimo. 
L’eccezionalità dell’evento fu soprattutto la straordinaria durata, praticamente due mesi,( le pur storiche ondate di gelo del 1956 e 1985 durarono una ventina di giorni). 
Alcuni studiosi ricercarono le cause di tali eventi nella caldissima estate e nelle presenza di macchie solari di notevoli dimensioni. 
Tra i fenomeni più rilevanti possiamo ricordare: tratti fluviali gelati:Elba, Vardar, Tamigi, Reno, Rodano, Sava, Danubio, Adige Arno, Isonzo; coste e porti bloccati dal ghiaccio: Golfo di Sebenico, porti del Mar Nero e del Baltico, Salonicco; altezza raggiunta dalla neve: da 50 a 200 cm su tutta l’Ungheria, 500 cm in Crimea, 300 cm in Macedonia, 200 cm sul Carso e sulla Murgia barese, 100 cm a Zagabria, Copenaghen, Ancona, 60-70 cm sulla Valpadana, 30-50 cm sulle città toscane; alcune temperature minime: Mosca -42, Berlino -31, Kiev -35, Saraievo -30 Belgrado -30, Varsavia -31 Vienna -32, Budapest -30 Trento -20, Biella -18, Piacenza -18

 

Informazioni sulle nevi di casa e del mondo, da Albinea, Reggio Emilia, Italy

Sito di Marco Pifferetti

Posted in ambiente, curiosità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: