Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Posts Tagged ‘celle fotovoltaiche’

capelli al posto del silicio: ragazzo inventa un pannello solare che funziona grazie a capelli umani

Posted by curiositybox su 9 settembre 2009

Un nuovo tipo di pannello solare che fa uso di capelli umani è stato sviluppato da un giovanissimo inventore. Milan Karki, di soli 18 anni, proveniente da un villaggio nel Nepal, ha trovato la soluzione per risolvere il problema del fabbisogno energetico nel mondo.

Il giovane inventore ha affermato che i capelli sono più facili da utilizzare rispetto ai semiconduttori di solito usati nei pannelli solari e questo potrebbe rivoluzionare le energie rinnovabili.

I capelli sostituiscono il silicio, che è il costoso componente tradizionalmente usato nei pannelli solari e permettono ai pannelli di produrre energia a basso costo.

Il pannello che Milan ha realizzato come prototipo è in grado di generare una potenza di 18 W ed è basato sul principio che la melanina, un pigmento che dà il colore ai capelli, è sensibile alla luce e si comporta come un conduttore. Poiché i capelli sono molto più economici del silicio, il dispositivo avrà un basso costo. Quello che vediamo realizzato dal giovane inventore ha richiesto una spesa di 23 sterline, corrispondenti a poco più di 26 euro.

 

 

fonte: http://miaplacidusedaltriracconti.blogspot.com/2009/09/un-ragazzo-di-18-anni-inventa-un.html

 

Annunci

Posted in brevetti, cronaca, curiosità, energia, fisica, inventori, Invenzioni, scienza, tecnologia | Contrassegnato da tag: , , , | 3 Comments »

incredibile!!! celle sollari rendimento del 37 per cento

Posted by curiositybox su 5 luglio 2008

Scienziati del Laboratorio Nazionale per le energie rinnovabili (NREL), una struttura del Dipartimento dell’energia USA, in collaborazione con la Spectrolab, un’azienda specializzata nella costruzione di celle solari per satelliti, hanno ottenuto un nuovo record mondiale dell’energia pulita.

 

Dopo molti studi sono riusciti a creare una cella fotovoltaica con un’efficienza di conversione della luce solare in elettricità del 37 per cento, ossia 4-5 volte superiore a quella delle celle convenzionali. Il concetto di base è stato quello di ridurre la superficie di raccolta, di usare un minor numero di celle ma di convogliare su di esse una maggior quantità di luce usando dispositivi ottici convergenti di basso costo.

Si tratta di una cella a tripla giunzione, costituita da tre strati di materiali semiconduttori, fosfuro di indio-gallio su arseniuro di gallio su germanio (GaInP2/GaAs/Ge); ogni strato è in grado di convertire in elettricità un particolare intervallo di lunghezza d’onda della radiazione solare, con un rendimento superiore rispetto alle normali celle al silicio cristallino. La Spectrolab ritiene che siano possibili ulteriori progressi in breve tempo e che si potrebbe raggiungere la soglia del 40 per cento dell’efficienza di conversione.
 

Donata Allegri
E-mail: donata.allegri@ecplanet.com

Posted in curiosità, energia, tecnologia | Contrassegnato da tag: | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: