Curiositybox

Personaggi, Avvenimenti, Notizie, Invenzioni e Curiosità dal Mondo della Scienza

Posts Tagged ‘freddo’

Il clima può cambiare repentinamente? Cosa ci riserverà il 2015?

Posted by curiositybox su 4 gennaio 2015

Riproponiamo la notizia pubblicata da Meteo giornale il 29/11/2014 per sottolineare il fatto che le famose ‘supercelle’ atmosferiche, che alcuni di Voi avranno visto nel film ‘The day after tomorrow’, esistono veramente e sono in azione anche adesso sul nostro pianeta. Ne volete una prova? Un esempio ne è ciò che è accaduto alla nave oceanografica ‘Astrolabe’ a bordo della quale ci sono vari esperti di fisica e chimica: la nave è stata improvvisamente intrappolata dai ghiacci del mare antartico. A questo punto ci sorgono alcune domande. Ma è possibile che una nave che studia i ghiacci debba essere la vittima predestinata dell’oggetto del suo studio? Non avevano i ricercatori gli strumenti e le competenze per poter prevedere il ghiaccio? Oppure è successo un evento simile a quanto già accaduto nel Montana (USA) dove in poche ore il termometro è sceso di alcune decine di gradi?

Di seguito gli articoli:

Congelamento istantaneo nel Montana (USA). Crolla temperatura: -30°C in poche ore

Leggi anche: 40 gradi sotto zero in Canada. Tempeste di neve nell’Alberta e nel New Brunswick
Non ci sono aggettivi per segnalare quello che è avvenuto ieri in varie località del nord Montana, negli USA.
Un’irruzione d’aria fredda ha interrotto una fase di clima mite.
Ecco cosa è avvenuto nella stazione meteo di Great Falls, ubicata in un altopiano di circa 1000 metri.
Il giorno 28 novembre, alle ore 11:53, soffiava un forte vento di sud ovest, e la temperatura era di +12.2 °C. L’umidità del 60% non fa supporre che vi fossero condizioni termiche di venti di caduta, noti come foehn.
Alle 15:35 la temperatura misurava +11°C, ma alle 15:53 la temperatura istantanea era di -4°C, crollando in pochi minuti di ben 15°C.
La discesa termica è proseguita nelle ore successive, anche se meno rapida. Alle ore 16:53 si misuravano -10°C, ma quasi a mezzanotte c’erano -18,3°C.
In un pomeriggio la temperatura è crollata di 30°C, da +12°C a -18°C.
Durante la notte la temperatura ha poi raggiunto una minima di -21,1°C.

 

La nave bloccata tra i ghiacci dell’Antartide comincia a muoversi, ma si teme che cali il vento

Articolo pubblicato il: 03/01/2015

 

 

Inizia a "muoversi anche se lentamente" la nave ‘Astrolabe’, partita dall’Antartide il 26 dicembre e rimasta bloccata tra i ghiacci, in balia delle correnti marine, senza poter nemmeno tornare indietro. "Stanno proseguendo le manovre per liberare la nave dai ghiacci e portarla verso il mare aperto, a bordo iniziano a sentire il rollio che sta ad indicare che l’imbarcazione si sta lentamente muovendo" riferisce all’Adnkronos il portavoce del Cnr, Marco Ferrazzoli, in costante contatto con l’Astrolabe.

A bordo della nave si trovano anche cinque ricercatori italiani: Corrado Leone del Cnr, Lorenzo De Silvestri e Tommaso Nicosia dell’Enea, Francesco Pongetti dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), e il fisico Paride Legovini.

”Sulla nave ci sono tre meteorologi francesi che stanno monitorando il vento che, se continua a soffiare da Sud come sta accadendo ora, spinge la nave in mare aperto, liberandola dalla morsa dei ghiacci antartici" spiega Ferrazzoli. "La preoccupazione -aggiunge- è che il vento possa calare o addirittura soffiare contrario, spingendo l’Astrolabe contro i ghiacci". E se ciò dovesse accadere, continua Ferrazzoli, "verrebbero spenti i motori e la nave sarebbe trasportata dai ghiacci. Non ci sarebbe altro da fare".

Posted in ambiente, cronaca, curiosità, disinformazione, estero, fisica, scienza | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

L’estate sta finendo…e il ghiaccio arriverà…

Posted by curiositybox su 18 settembre 2014

 

Una canzone che ha scalato le classifiche del 1985 scandiva queste parole: L’estate sta finendo.. sull’onda di questo ritornello vogliamo proporvi una curiosità in tema con periodo astronomico corrispondente. Ufficialmente l’estate terminerà il 22 di Settembre e nell’avviarsi all’autunno cerchiamo di sondare quali sono le previsioni climatiche che ci aspettano.

Abbiamo letto su molti siti la notizia che preannuncia un inverno 2015 caratterizzato da freddo intenso e nevicate. Per questo motivo riportiamo di seguito i link di alcuni siti che illustrano questa previsione. E’ singolare il fatto che da una parte i mezzi di comunicazione ci inducano a pensare che stiamo vivendo in un’epoca di riscaldamento globale, mentre alcuni ricercatori puntualizzano che l’Antartide e ghiacci del Tibet stanno aumentando.

2015

stop_global_warming

 

http://www.grosseto5stelle.it/roberto-madrigali-siamo-prossimi-a-una-nuova-era-glaciale/

http://www.meteoweb.eu/2014/07/ghiacci-antartici-confermato-record-destensione-pack-per-mese-maggio-non-si-arresta-boom/295704/

http://www.3bmeteo.com/giornale-meteo/pack-artico-in-sofferenza–quello-antartico-in-crescita–come-mai–55653

http://it.blastingnews.com/ambiente/2014/09/previsioni-meteo-inverno-autunno-2014-2015-neve-e-gelo-in-tutta-italia-00126242.html

http://www.cinquequotidiano.it/territori/vita-in-citta/2014/08/28/inverno-apocalittico-sara-il-piu-freddo-della-storia-roma-neve-gelo/#.VBmrm1eWn0U

Posted in ambiente, cronaca, disinformazione | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

inverno 2012

Posted by curiositybox su 4 novembre 2012

Dopo frankstorme che ha imperversato in USA, dopo le prime ondate del vortice artico sull’Europa, dopo i cicloni monsonici sulle coste Asiatiche, le previsioni climatiche a medio termine indicano un anticipo di inverno dopo la prima decade di novembre. Una volta i nostri vecchi dicevano: "Tanto caldo, tanto freddo": ci dobbiamo aspettare un inverno particolarmente freddo?

E se sì, supererà il record di qiello del 1709?
 
———————

L’inverno del 1709 fu una stagione di freddo eccezionale in Europa.[1] Si ritiene sia stato l’inverno più freddo degli ultimi 500 anni in Europa. Nel Regno Unito venne chiamato Great Frost (in inglese "grande gelo") e in Francia divenne noto come Le Grand Hiver ("Il Grande Inverno" in francese).[2] [3] [4]

L’evento avvenne nel periodo storico definito dagli studiosi "piccola era glaciale", fissata tra l’inizio del Trecento e la metà dell’Ottocento e può essere paragonato, in tempi storici, solo agli inverni del 1407 e 1408. Il 1709 è anche un anno contenuto all’interno del minimo di Maunder (16451715), un periodo di tempo durante il quale le macchie solari divennero estremamente rare. Un rapporto di causa-effetto tra la bassa attività delle macchie solari e gli inverni più freddi è però ancora oggetto di discussione.

———————

copyright  curiositybox 2012

Posted in cronaca | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Grazie Gigi (Ighina)

Posted by curiositybox su 12 febbraio 2012

Grazie Gigi (Ighina).
Anche se fisicamente non sei più tra noi il tuo spirito lo sentiamo sempre presente e ti vogliamo ringraziare per averci insegnato, nei molti anni trascorsi insieme a compiere esperimenti ed osservazioni scientifiche, come si creano e si guidano le particelle magnetiche che anche il grande Marconi ha utilizzato.
Ti diciamo grazie perché con le famose particelle, diffuse attraverso l’elica magnetica, abbiamo visto con i nostri occhi avvicinare o allontanare le  nuvole, secondo il tipo di particella diffusa in atmosfera.
E siamo convinti che siano state proprio le particelle positive trasmesse con l’elica ed anche con il condotto ipogeo ad impedire che nella nostra città e per un raggio di 9 Km la seconda ondata di neve, dopo quella del 1° febbraio scorso, imperversasse e cadesse copiosa, così come abbiamo visto nel Casentino, nell’Aretino o nel Grossetano (per non citare la Romagna o il Montefeltro):
Ci siamo salvati grazie ai tuoi insegnamenti, alle tue (da molti considerate ancora solo) “fantastiche teorie”.
In questo nostro breve riassunto vorremmo richiamare alla memoria le molte “fantastiche” avventure affrontate insieme e le tante applicazioni frutto di intuizioni che qualcuno ha definito “aliene”.
Per noi, sin da quando ti abbiamo accompagnato al “Costanzo show” dove tanti ci hanno preso in giro dicendo che eravamo stati soggetti ad “un colpo di Sole”, le tue intuizioni e ricerche non erano e non sono fantasie scientifiche, ma corrette osservazioni sulla realtà che tutti gli esseri vivono e che, inconsapevolmente, vedono, magari senza alcuna sensibilità o riflessione conseguente.
Grazie Gigi.

I tuoi collaboratori.

 

 

Magnetic Monopole as clouds buster

 

 

ighina’s monopole machines

 

 

applicazione del monopolo magnetico su eventi meteo per avvicinamento e allontanamento delle nuvole e compositore del ritmo magnetico sole-terra

 

 

 

copyright 2012

Posted in ambiente, disinformazione, energia, fisica, magnetismo, scienza | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments »

Per il freddo c’è rimedio.. comunque vada, abbiamo centrato le previsioni..

Posted by curiositybox su 2 febbraio 2012

 

Vi ricordate i precedenti articoli su ”L’inverno eccezionale”? e anche sulla bufala del global warming? Con questa grande ondata di freddo che attanaglia l’italia.. è così che abbiamo centrato appieno le previsioni. A titolo informativo, qui di seguito, pubblichiamo un elenco di alcuni dei più importanti articoli da noi pubblicati:

 

Anche il 2010-2011 sarà un inverno eccezionale?

18 August 2010 by curiositybox on Curiositybox

… ordpress.com/2010/01/11/ve-lo-avevamo-detto-sara-un-inverno-eccezionale/ https://curiositybox.wordpress.com/2010/03/03/leuropa-rischia-il-

Ve lo avevamo detto: Sarà un inverno eccezionale.

11 January 2010 by curiositybox on Curiositybox

… che di solito trasporta sono proprio le ondate di freddo eccezionale su Gran Bretagna in primis e successivamente su Spagna, Francia e …

Snowpocalypse o snowmageddon in USA‏

7 February 2010 by curiositybox on Curiositybox

… a settembre che questo inverno "sarà un inverno eccezionale"? Sarà un inverno eccezionale??? « Curiositybox 10 set 2009 … Ve lo avevamo detto: Sarà un …

Le previsioni di 15 giorni fa sono state rispettate: a fine mese arriverà l’inverno

28 November 2010 by curiositybox on Curiositybox

… verso l’Europa. Morale: prepariamoci ad un inverno eccezionale e a indossare cappotti, sciarpe e tutto l’armamentario …

Non facciamoci prendere in giro da tutti “Quelli che il riscaldamento globale….”

19 December 2010 by curiositybox on Curiositybox

… da tempo manifestavano l’avvento di un evento rigido eccezionale anche per il Mediterraneo, e così sarà nel corso della settimana … 2010-11 che si presenterà, come le attese, incisiva ed eccezionale. Roberto Madrigali esperto analista fisico-matematico e …

Global warming: bufala mediatica di questo secolo?

19 December 2009 by curiositybox on Curiositybox

… 2009 https://curiositybox.wordpress.com/2009/09/10/sara-un-inverno-eccezionale/ Come avevamo anticipato a Settembre scorso, analizzando le anomalie …

 

E il rimedio??

Un estratto dal nostro articolo sul nostro blog… (cliccate sul link qui sotto per vedere i video)

Replicata la centrale ritmico-magnetica di Pier Luigi Ighina

I primi giorni del 2012 hanno visto la nascita del nuovo dispositivo ritmico-magnetico di Pier Luigi Ighina. Il lavoro è stato realizzato da uno staff di tecnici che ha costruito due macchine in grado di separare le polarità magnetiche di una elettrocalamita. In serie ad una delle macchine del monopolo è stata collegata una speciale elica, composta da vari tubi di alluminio riempiti con polvere di alluminio, in grado di indirizzare l’energia magnetica in atmosfera. Sotto la pala dell’elica sono state poste una miriade di piccole luci ad incandescenza, che, pulsando , indirizzano l’energia verso l’esterno. L’elica è stata collegata alla macchina del monopolo attraverso un cavo di rame isolato. E’ stato così possibile sperimentare l’effetto dei due monopoli diffusi in atmosfera dall’elica. Sono state fatte anche delle prove per allontanare le nubi grazie alla emissione di monopoli magnetici positivi con ottimi risultati. Per quanto riguarda la seconda macchina, questa è stata utilizzata per compiere esperimenti sotto la superficie terrestre, inviando monopoli positivi e negativi ad un pozzo situato a 23 metri di profondità, tramite un apposito cavo conduttore.

 

La redazione di Curiositybox copyright 2012

Posted in ambiente | Contrassegnato da tag: , , , , , | Leave a Comment »

1929-2009 a 80 anni di distanza.. freddo e crisi si ripeterà?

Posted by curiositybox su 13 settembre 2009

Dal Corriere della Sera del 15-02-1929

 

L’ondata di gelo del gennaio-febbraio 1929

L’inverno del 1929 è rimasto negli annali storici come il più  freddo del secolo, si batterono, infatti, record di freddo e di quantità di neve caduta, in Italia e in tutta Europa. 
Il tempo nei mesi di Gennaio e Febbraio fu caratterizzato da un vigorosissimo anticiclone centrato sull’Europa settentrionale e frequenti circolazioni depressionarie sul Mediterraneo; aria di origine artica discese frequentemente fino sull’Africa settentrionale, contrastando con l’aria calda ed umida subtropicale, dando origine ad intese perturbazioni che interessarono tutta l’Europa con estese precipitazioni nevose alternate a periodi di freddo intensissimo. 
L’eccezionalità dell’evento fu soprattutto la straordinaria durata, praticamente due mesi,( le pur storiche ondate di gelo del 1956 e 1985 durarono una ventina di giorni). 
Alcuni studiosi ricercarono le cause di tali eventi nella caldissima estate e nelle presenza di macchie solari di notevoli dimensioni. 
Tra i fenomeni più rilevanti possiamo ricordare: tratti fluviali gelati:Elba, Vardar, Tamigi, Reno, Rodano, Sava, Danubio, Adige Arno, Isonzo; coste e porti bloccati dal ghiaccio: Golfo di Sebenico, porti del Mar Nero e del Baltico, Salonicco; altezza raggiunta dalla neve: da 50 a 200 cm su tutta l’Ungheria, 500 cm in Crimea, 300 cm in Macedonia, 200 cm sul Carso e sulla Murgia barese, 100 cm a Zagabria, Copenaghen, Ancona, 60-70 cm sulla Valpadana, 30-50 cm sulle città toscane; alcune temperature minime: Mosca -42, Berlino -31, Kiev -35, Saraievo -30 Belgrado -30, Varsavia -31 Vienna -32, Budapest -30 Trento -20, Biella -18, Piacenza -18

 

Informazioni sulle nevi di casa e del mondo, da Albinea, Reggio Emilia, Italy

Sito di Marco Pifferetti

Posted in ambiente, curiosità | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , | Leave a Comment »

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: